Image Alt

Blog

Cosa vedere ad Abu Dhabi? Ecco la nostra guida!

Stilare una lista di cosa vedere ad Abu Dhabi non è per nulla facile.

La capitale degli Emirati Arabi Uniti, infatti, non smette mai di stupire. La coesistenza di tradizione e modernità, i ritmi lenti del deserto e la frenesia della metropoli, i panorami millenari e gli edifici ultra moderni e lussuosi che svettano verso il cielo, fanno di questa città una meta da visitare almeno una volta nella vita.

Abbiamo deciso comunque di regalarvi una mini-guida per provare ad aiutarvi nel caso stiate pensando di visitare Abu Dhabi per il vostro prossimo viaggio, includendo tutti i “must-see” e “must-do” di una vacanza qui.

Partiamo subito allora alla scoperta di cosa vedere ad Abu Dhabi!

Gran Moschea dello Sceicco Zayed

La Moschea dello Sceicco Zayed, una delle principali attrazioni di cosa vedere ad Abu Dhabi
Photo by Grace Zhu on Unsplash

Destinata ad ospitare qualcosa come 41 mila fedeli, la Gran Moschea dello Sceicco Zayed è la moschea più grande, nonché il luogo di culto più importante, di tutto il paese.

Rivestita di marmo bianco, la Moschea è sicuramente l’attrazione turistica principale della città. Questa stupenda costruzione vanta 80 cupole e un migliaio di colonne. Inoltre, al suo interno è possibile ammirare il tappeto persiano più grande del mondo: ben 5627m2!

I non-musulmani sono ammessi in tutte le aree della Moschea e, anche se vengono organizzate varie visite guidate a pagamento, l’entrata alla Grande Moschea dello Sceicco Zayed è completamente gratuita!

Louvre di Abu Dhabi

Cosa vedere ad Abu Dhabi: il Louvre
Photo by Ann Espina on Unsplash

Un’altra delle attrazioni più famose ed apprezzate di Abu Dhabi è il Louvre.

Il museo, inaugurato a fine 2017, deve il suo nome ad un accordo trentennale con la Francia, di cui sono parte attiva prestiti di opere d’arte e mostre dedicate.

Il Louvre di Abu Dhabi vanta oltre 35 mila collezioni e ripercorre tutta la storia dell’umanità a partire dal Neolitico.

La stessa architettura del museo, con le gallerie raccolte sotto un enorme cupola d’argento, è un motivo per cui vale la pena visitarlo.

Un modo molto speciale comunque per ammirare lo splendore del Louvre, è quello di prenotare, direttamente dal museo, un tour in Kayak. Il tour in Kayak al Louvre di Abu Dhabi permette una visita alla struttura dall’esterno ed è fatto principalmente durante l’alba o durante il tramonto, per apprezzare la luce che soffonde il museo con i raggi solari inclinati e il cielo che si colora di rosa e di arancio.

Il tour è guidato da un istruttore di Kayak e costa €30, mentre l’entrata al Louvre ha un costo di €15.

Cosa vedere ad Abu Dhabi: Ferrari World

Ferrari World di Abu Dhabi visto dall'alto
Photo by Victor Malyushev on Unsplash

Come sicuramente avrete già capito, la capitale degli Emirati Arabi è la città del lusso e dello sfarzo. Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di cosa vedere ad Abu Dhabi, quindi, parlando di un parco a tema impressionante: il Ferrari World.

Perfetto per gli appassionati di motori e Formula 1, ma anche per famiglia con bambini, il Ferrari World vanta una pista, un teatro, 20 attrazioni, il cinema 3D, la galleria delle auto storiche, la riproduzione del paddock, l’Italia in miniatura e il Formula Rossa, cioè le montagne russe più veloci al mondo. 

Inoltre, si può anche ammirare una collezione dei modelli Ferrari a partire dal 1947.

L’entrata questa volta è un po’ costosa, cioè €71.

Etihad Towers

Photo by Kamil Rogalinski on Unsplash

Le Etihad Towers sono un complesso di 5 torri simbolo di Abu Dhabi. Edificate davanti all’Emirates Palace, queste torri svettano sulla città ed hanno forme, altezze ed usi diversi:

  • Una torre ospita l’hotel più sfarzoso di Abu Dhabi, che offre oltre a resort, piscine e ristoranti anche una spiaggia e dei giardini curatissimi;
  • Un’altra ospita uffici;
  • Le restanti 3 sono destinate ad un uso residenziale.

Molto consigliato è la vista su Abu Dhabi dall’osservatorio delle Etihad Towers, che si trova al 74° piano della seconda torre. Il costo si aggira intorno ai €24.

Qasr Al Hosn

Il Qasr Al Hosn, cioè “Forte Al Hosn”, conosciuto anche come White Fort, è probabilmente la costruzione con più rilievo storico di Abu Dhabi.

Costruito nel 1793 come torre per proteggere l’unico pozzo d’acqua dolce allora presente, nonché per ospitare la famiglia reale, il Qasr Al Hosn oggi è diventato un museo che ripercorre la storia e la cultura di Abu Dhabi, con storie orali e numerose fotografie storiche in mostra.

La visita è gratuita, ma è possibile partecipare ad eventi e seminari pagando un biglietto.

Cultural Foundation

Se state cercando consigli su cosa vedere ad Abu Dhabi con i vostri bambini, la Cultural Foundation è ciò che fa per voi.

Considerata la “Casa della cultura degli Emirati Arabi“, questa struttura ha l’obiettivo di porsi come crocevia di culture diverse, come a sottolineare l’ospitalità e l’apertura della nazione, proprio come sognava lo sceicco Zayed, fondatore degli Emirati Arabi Uniti.

Attraverso mostre e spettacoli, la Cultural Foundation è un ambiente favorevole per coltivare e far spiccare le menti e farle entrare a contatto con tutto il mondo, includendo la protezione e la promozione della cultura e del patrimonio della nazione, salvaguardandoli per le generazioni future. 

L’entrata alla Cultural Foundation è gratuita.

Cosa vedere ad Abu Dhabi: Giornata a Al Ain

Il forte di Al Ain
Photo by Saj Shafique on Unsplash

Un po’ fuori da Abu Dhabi, a circa due ore, troviamo Al Ain. Questa piccola città patrimonio dell’UNESCO sta acquistando sempre più fama turistica, e non a caso!

Infatti, rimane ancora oggi molto tradizionale, a differenza dell’aria cosmopolita di Abu Dhabi o Dubai, e pensate che proprio qui è stato il primo insediamento umano della zona!

Al Ain custodisce diverse testimonianze archeologiche, tra cui dobbiamo sottolineare:

  • Al Ain Oasis, un tripudio di palme sotto le cui fronde si snodano ombreggiati sentieri che vi porteranno in una vera e propria oasi di silenzio e tranquillità;
  • Al Jahili Fort, uno degli edifici più antichi del paese, in mattoni e argilla, ha colori vivi ed elementi architettonici ricercati che fanno di questa fortezza un must turistico;
  • Al Ain Palace Museum, che vanta una collezione ricchissima sulla storia del Paese, dall’età della pietra fino alla creazione dello Stato.

Le attrazioni visitabili ad Al Ain sono molte altre e sono praticamente tutte gratuite. Ovviamente, però, dovrete spendere qualcosa per arrivare qui da Abu Dhabi. Potete scegliere di prenotare un driver personale che vi accompagni nella visita ad un costo di €150, oppure prendere un autobus come scelta più economica.

Soul Beach nell’Isola di Saadiyat

L’isola di Saadiyat è un’oasi con un’estensione di 27km2 interessata da un forte sviluppo economico e sociale. Il paesaggio appare incontaminato e, accanto al patrimonio naturale, sono presenti anche importanti insediamenti turistici come resort di lusso, campi da golf, padiglioni e il sopracitato Louvre di Abu Dhabi.

Tra le tante cose da fare e vedere qui, sicuramente non può mancare una giornata al mare. Quest’isola infatti vanta chilometri di spiagge con sabbia bianca e finissima, di cui forse la più bella è Soul Beach.

La spiaggia è perlopiù libera, ma si possono affittare lettini e ombrellone a €12.

Cosa vedere ad Abu Dhabi: Hudayriyat Island

L’Hudayriyat Island è un enorme isola considerata il centro dell’intrattenimento e del divertimento di Dubai.

L’entrata è gratuita e, tra le tante cose, ci sono:

  • Parchi acquatici;
  • Spiagge;
  • Vari campi sportivi;
  • Cafè, ristoranti e negozi.

Perfetta per una giornata diversa all’insegna del divertimento, soprattutto se siete degli sportivi o se viaggiate insieme ai vostri bambini.

Tour nel deserto

Se parliamo di cosa vedere ad Abu Dhabi, non possiamo menzionare un bel tour nel deserto.

Le possibilità per farlo sono diverse e adatte ad ogni esigenza. Si parte da mezza giornata di visita fino a passeggiate con cammelli o notti a dormire in tende apposite.

Perfetto per scoprire il lato selvaggio di Abu Dhabi, con un tour nel deserto solitamente si possono provare diverse attività, tra cui:

  • Viaggio sulle dune di sabbia;
  • Visita di un allevamento di cammelli;
  • Visita di un tipico accampamento arabo in cui scoprire usi e tradizioni (tatuaggi all’henné, danza del ventre, Narghilè);
  • Tramonto sulle dune, che si rivela essere sempre l’esperienza più emozionante di tutte.

Ovviamente i tour nel deserto non sono gratuiti, ma non è possibile definire un prezzo standard vista la quantità di offerte differenti.

Photo by Jakub David on Unsplash

Cosa vedere ad Abu Dhabi: conclusioni

Come avrete capito, Abu Dhabi è una città dalle mille facce.

Infatti, combina in essa tradizione e modernità, lusso e tradizione, la frenesia di una città d’affari con la tranquillità di un posto esotico.

Questo peculiare mix è uno dei motivi principali per cui vale la pena visitare Abu Dhabi e i paesaggi intorno, anche se a volte si può rivelare un viaggio abbastanza costoso.

24 anni, scrivo per passione e lavoro. Ho vissuto prima in Inghilterra, poi a Malta. Non conosco la mia prossima destinazione ed è proprio così che voglio che sia. Il mio sogno più grande è quello di essere libero da orari e luoghi, usando soltanto un PC come strumento di lavoro. "Invece di sognare la prossima vacanza, crea una vita da cui non vorresti mai scappare"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SEGUICI SU INSTAGRAM: @trip.n.roll
To see the Instagram feed you need to add your own API Token to the Instagram Options page of our plugin.
Oops, something is wrong. Instagram feed not loaded

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
Erzurum mutlu son Finike mutlu son Ereğli mutlu son Erenler mutlu son Espiye mutlu son Fındıklı mutlu son